StrongmanRun 2016: c’è anche Iter

Nel villaggio della corsa più pazza del mondo, in piazza Follone a Rovereto, c’è anche la cooperativa sociale Iter. L’evento, che attira nella Città della Quercia atleti professionisti e non provenienti da tutta Italia, è un’occasione importante per promuove un certo modo di lavorare e una produzione, sebbene in piccoli numeri, di innegabile qualità. Dagli orologi “Frenetico e Cambiamento” al “Libri di Idee”, dalle cinture realizzate con copertoni ai portachiavi e molto altro; tutti oggetti caratterizzati da un design creativo e giovane che non lasciano indifferenti.

Collaborazioni