La pallacanestro per tutti, rete tra cooperative ed enti

Iter sta partecipando da settembre 2017 a due percorsi di avvicinamento allo sport della pallacanestro denominato “Sport Libera Tutti” che sta ottenendo inattesi risultati. L’idea nasce dalla collaborazione tra Riva del Garda Fiere e Congressi ed il Comitato Regionale della Federazione Italiana Pallacanestro di Trento.

Il progetto vede la partecipazione di 24 utenti di quattro cooperative trentine che si occupano di disabilità che, sotto la regia di figure tecniche del Comitato Regionale della FIP affiancati dagli educatori e da uno psicologo dello sport, si avviano al gioco della pallacanestro.

E’ partito un gruppo base, con un incontro al mese, prevede allenamenti sotto forma di mini percorsi coordinativi, sul passaggio, tiro a canestro effettuati in maniera più giocosa.

Il gruppo avanzato, con due incontri al mese, consiste in una serie di allenamenti sui fondamentali del basket sempre svolti in forma globale per avvicinare il gruppo all’evento di settembre dove si prevede un torneo tra cooperative.

L’attività conta di 16 appuntamenti complessivi che, dal mese di marzo, impegneranno i due gruppi fino alla fine di settembre, con conclusione del percorso all’interno della tre giorni di fiera denominata “Trentino Sport Days” prevista al Palafiere della Baltera, appunto, nell’ultimo fine settimana di settembre.

Divertimento, apprendimento e socializzazione sono i tre aspetti portanti dell’iniziativa che si svolge tra Rovereto, Riva del Garda e Lavis.

I partecipanti, oltre alla parte sportiva, avranno la possibilità di condividere anche un momento di approfondimento della loro conoscenza durante il pasto previsto a conclusione di ogni appuntamento.

 

La redazione di NEWS - Iter

Collaborazioni