Educa 2019, il programma su relazioni scuola - famiglia

 

Dall’11 al 14 aprile a Rovereto si parlerà di relazioni scuola – famiglia e della necessità di ritrovare un’alleanza educativa. Più di 90 gli appuntamenti in calendario fra cui grande spazio all’esperienza con 42 laboratori e 20 attività animative. Tra gli ospiti: gli scrittori Michela Murgia, Eraldo Affinati e Giacomo Mazzariol, i professori Umberto Galimberti, Francesco Profumo, Chiara Maria Bove e Gianluca Argentin, gli sportivi Giorgio Cagnotto e Josefa Idem.

Si intreccerà con il festival anche “EDUCA Immagine”, la nuova rassegna sull’audiovisivo con proiezioni di film e laboratori didattici. Oggi si è tenuta la conferenza stampa con Achille Spinelli, assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro; Paola Venuti, direttrice del Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive dell’Università di Trento; Cristina Azzolini, assessore all’istruzione del Comune di Rovereto; Roberto Ceccato, dirigente del Dipartimento istruzione e cultura.

Presenti anche, per la rassegna “Educa Immagine”, Francesca Gennai, vicepresidente di Consolida e il direttore artistico Luca Ferrario di Trento Film Commission.

Sul sito il programma completo di tutti e tre i giorni del festival promosso da Provincia autonoma di Trento, Università degli Studi di Trento e Comune di Rovereto con il supporto organizzativo del consorzio Consolida e il contributo scientifico di Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Franco Demarchi e IPRASE. Il programma del festival è realizzato in collaborazione con Cooperazione Trentina e Casse Rurali Trentine.

La partecipazione a tutti gli appuntamenti è gratuita. Per dettagli e iscrizioni: www.educaonline.it.

Collaborazioni