Carnevale di Iter a Sacco e poi in città

Grande festa di carnevale il giovedì grasso per ITER ospitati dal gruppo Zattieri di Sacco. Tutto il gruppo di ragazzi si è vestito da ‘Note musicali sul pentagramma della canzone ITER’.  I vestiti sono stati preparati con cura nel laboratorio Occupazionale Educativo per raccontare in musica l’allegria del carnevale.

“E’stata una bella giornata allegra e divertente” scrive Mattia che racconta di aver mangiato, ballato e cantato all'oratorio di Sacco con i suoi compagni.  In piazza a Sacco abbiamo ballato e incontrato tante mascherine e persone di ogni età. “Tra coriandoli e stelle filanti abbiamo assaggiato una buona pasta al ragù preparata dai Zattieri a cui abbiamo regalato anche gli addobbi per la sala gestita dal gruppo anziani” racconta Nicola.

Abbiamo ballato insieme ai ragazzi della cooperativa ‘Il Ponte’ e con l’animazione curata dagli operatori.

Per il martedì grasso ogni laboratorio ha organizzato delle uscite per il pranzo insieme. “Mi sono trovato bene nell’uscita al carnevale di Lizzanella con il pranzo in pizzeria Ok” commenta Mattia che ha partecipato al gruppo del laboratorio propedeutico. “Dopo la festa in piazza siamo andati in camminata sulla ciclabile fino a Borgo Sacco; tanto sole e piacere di stare insieme”.

“Con il laboratorio occupazionale sono stata a mangiare la pizza al ristorante indiano in Lungo Leno e poi scesi alla mostra ‘Cosa videro quegli occhi’’ ha raccontato Maddalena.

“La vita è più allegra quando si fa festa tutti insieme” racconta Nicola a cui piace tanto andare in giro per paesi e città dove vedere le sfilate di carnevale.

Collaborazioni